Cucinare Facile

Tante ricette facili da cucinare. Tutti possono cucinare con i consigli di CucinareFacile.it

Le ricette del momento

Coppe di crema e frutta

Coppe di crema e frutta!

Ingredienti per 4 persone:
150 g di mirtilli
150 g di ribes rosso
150 g di fragole
Un cucchiaio di succo di limone
Un cucchiaino di zucchero a velo

Per la crema:
3 tuorli d’uovo
70 g di zucchero
Un quarto di litro di latte
20 g di farina
La buccia grattugiata di un limone
150 g di panna

Preparare la crema: lavorare i tuorli con lo zucchero e aggiungere la farina; unirvi il latte portato a ebollizione a parte con la buccia grattugiata del limone, versare il composto in un tegame sul fuoco, portare a ebollizione mescolando continuamente e far cuocere la crema per 10 minuti circa, mescolandola di tanto in tanto; toglierla dal fuoco, farla raffreddare completamente, incorporarvi la panna montata a parte e distribuirla nelle coppe.
Nel frattempo lavare i ribes, le fragole e i mirtilli in acqua ghiacciata, scolarli sopra un canovaccio, sgranare il ribes, privare le fragole del picciolo e tagliarle a fette.
Mettere i frutti di bosco in una terrina, irrorarli con il succo di limone, cospargerli con lo zucchero a velo, mescolarli delicatamente e distribuirli nelle coppe sopra la crema.

Ciambella con uva passa e noci

Ingredienti per 6-8 persone ciambella con uva passa e noci:
600 g di farina
90 g di zucchero
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
100 g di uvetta
40 g di gherigli di noci
2 dl di latte
100 g di burro
2 uova
1 cucchiaio di zucchero in granella

Preparazione: Imburrare e infarinare uno stampo da ciambella. Ammorbidire l’uvetta in una tazza con acqua tiepida. Tritare i gherigli di noce. Far fondere il burro a bagnomaria. Setacciare la farina insieme al sale, allo zucchero e al lievito.
Versare il burro fuso in una ciotola capiente; aggiungere il latte e un uovo, mescolare con un cucchiaio di legno, facendo amalgamare perfettamente gli ingredienti. Unirvi, poco alla volta e sempre mescolando, la farina setacciata con gli altri ingredienti e, infine, l’uvetta scolata, strizzata e ben asciugata. Lavorare il composto finché gli ingredienti saranno ben amalgamati.
Dividerlo in due parti e formare due grossi cilindri della stessa lunghezza; avvolgerli tra di loro e adagiarli nello stampo preparato. Spennellarli con l’uovo rimasto, leggermente battuto con una forchetta, e cospargerli con le noci tritate e con lo zucchero in granella.
Mettere lo stampo in forno, preriscaldato a 180°, e far cuocere la ciambella per 30-40 minuti circa.
Sformarla e farla raffreddare completamente prima di servirla.

Insalata di frutti di mare

La ricetta originale dell’ insalata di frutti di mare:

Ingredienti per 4 persone:
300 g di patate
200 g di fagiolini
400 g di cozze
400 g di vongole
100 g di insalatina mista di stagione
1 spicchio d’aglio
1 dl d’olio extravergine
1 mazzetto di prezzemolo
Il succo di mezzo limone
Mezzo bicchiere di vino bianco
1 mazzetto di erba cipollina
Sale e pepe

Preparazione: Lavare le vongole e tenerle immerse in acqua fredda per alcune ore. Raschiare le cozze e lavarle accuratamente. Pulire l’insalata e lavarla. Spuntare i fagiolini, lavarli e cuocerli in abbondante acqua salata in ebollizione per 6-7 minuti. Pelare le patate, lavarle, metterle in un tegame, coprirle d’acqua fredda, salare, portare a ebollizione e cuocerle per 35-40 minuti finché risulteranno tenere.
Scolare le vongole e le cozze, metterle separatamente in un tegame, aggiungere l’aglio, un po’ di prezzemolo tritato, il vino bianco e un cucchiaio d’olio; Farle aprire a fuoco moderato e a recipiente coperto, scuotendo di tanto in tanto il tegame. Toglierlo dal fuoco, staccare i molluschi e raccoglierli in una ciotola; eliminare i gusci, le cozze e le vongole eventualmente chiuse e filtrare il liquido di cottura. Tagliare le patate a dadini e insaporirle con un pizzico di sale e pepe; condirle con un po’ di succo di limone e d’olio e cospargerle con l’erba cipollina lavata e tritata.
Condire separatamente anche le cozze, le vongole e i fagiolini con l’olio, il succo di limone, sale e pepe.
Disporre sul fondo del piatto di portata l’insalata, adagiarvi sopra tutti gli ingredienti e servire.

Focaccia alla Pancetta

Focaccia alla pancetta

Ingredienti per 4 persone
500 g di farina
100 g di strutto
100 g di pancetta
25 g di lievito di birra
2 dl d’acqua
5 g di sale
Un pizzico di zucchero
1 uovo

Preparazione: Setacciare la farina, disporla a fontana e versare al centro il lievito di birra sciolto con poca acqua appena intiepidita. Incorporarvi un po’ di farina, aggiungere lo strutto, la pancetta tritata finemente, il sale, lo zucchero e poco alla volta l’acqua rimasta. Impastare e lavorare energicamente per 8-10 minuti per ottenere un impasto morbido ed elastico. Coprire l’impasto e farlo lievitare per 30 minuti.
Riprendere l’impasto, lavorarlo di nuovo e stenderlo in una sfoglia dello spessore di 7-8 mm. Adagiarlo sopra una teglia da forno cosparsa d’olio, spennellare la superficie con l’uovo battuto a parte e bucherellare la pasta con una forchetta. Far lievitare per altri 30 minuti, quindi far cuocere la focaccia in forno, preriscaldato a 220° per 20-30 minuti circa.

Insalata di riso messicana

Ingredienti per 4-6 persone:
200 g di riso bicolore
150 g di piselli sgranati
150 g di carote
250 g di pomodori maturi e sodi
200 g di peperoni rossi e gialli
Un porro sottile (oppure un cipollotto)
2 uova
2 cucchiai di latte
1 cucchiaio di formaggio grana grattugiato
7 cucchiai di olio extravergine
3 cucchiai di aceto di vino bianco
Sale e pepe


Preparazione dell’ Insalata di Riso Messicana
:

In una terrina, battere leggermente le uova con una forchetta. Aggiungere il latte, il formaggio grana grattugiato, un pizzico di sale e pepe e mescolarli.
In una padella far scaldare due cucchiai d’olio, versarvi il composto preparato e mescolarlo con un cucchiaio di legno per farlo rapprendere. Abbassare la fiamma e far cuocere per qualche minuto la frittata, scuotendo la padella perché non attacchi sul fondo.
Rigirare la frittata, aiutandovi con un coperchio e far terminare la cottura. Far cuocere il riso in abbondante acqua salata in ebollizione, per 15 minuti circa; scolarlo, passarlo rapidamente sotto l’acqua fredda, scolarlo di nuovo e versarlo in una ciotola. Condirlo con 3 cucchiai d’olio, due cucchiai di aceto e un pizzico di sale e pepe.
Nel frattempo, spuntare le carote, pelarle, tagliarle a cubetti e farle cuocere a vapore insieme ai piselli, scolarli e metterli in una ciotola. Lavare i pomodori, tagliarli a metà ed eliminare i semi, l’acqua di vegetazione e tagliarli a striscioline. Privare i peperoni dei semi e dei filamenti interni, lavarli e tagliarli a pezzetti. Pulire il porro dalle radici, dalla parte verde e dalle foglie esterne più dure, lavarlo accuratamente e tagliarlo a rondelle sottili. Tagliare a cubetti la frittata.
Aggiungere alle carote e ai piselli le striscioline di pomodori, i pezzetti di peperone e le rondelle di porro; condirli con l’olio e l’aceto rimasti e un pizzico di sale e pepe e unirli al riso condito, aggiungervi i cubetti di frittata e mescolare delicatamente tutti gli ingredienti.
Servire l’insalata di riso messicana decorandola a piacere con qualche fetta di uovo sodo.

Filetti di merluzzo ai funghi e radicchio

Ingredienti per 4 persone
600 g di filetti di merluzzo
250 g di funghi coltivati
1 cespo di radicchio
40 g di burro
3 cucchiai d’olio extravergine
3 cucchiai di panna
Mezza cipolla
1 scalogno
1 mazzetto d’erba cipollina
1 porro
Mezzo bicchiere di vino bianco secco
Sale e pepe

Pulire i funghi, lavarli e tagliarli a fette.
Sbucciare lo scalogno e la cipolla, lavarli, tritare lo scalogno e affettare la cipolla; lavare l’erba cipollina e tagliarla a pezzettini; privare il porro delle radici, delle foglie esterne e della parte verde più dura, lavarlo e tritarlo finemente; pulire il radicchio, lavarlo e tagliarlo a listerelle.
In un tegame con 20 g di burro e l’olio far appassire la cipolla e lo scalogno senza lasciarli colorire; aggiungere i funghi, farli rosolare per 2 minuti, a fuoco vivace, unire il radicchio, un pizzico di sale e di pepe e continuare la cottura per 2-3 minuti mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
Lavare i filetti di merluzzo, batterli leggermente fra due fogli di carta vegetale inumidita, cospargerli con un pizzico di sale e pepe e arrotolarli su se stessi.
Spennellare una teglia con il burro rimasto, distribuirvi il porro tritato, adagiarvi sopra gli involtini di merluzzo, aggiungere il vino bianco e cospargerli con un pizzico di sale e pepe; coprirli con un foglio di carta vegetale e farli cuocere in forno preriscaldato a 180° per 8 minuti circa; scolarli e tenerli al caldo coperti.
Versare il fondo di cottura in un tegame, aggiungere la panna e farli ridurre un po’; unirvi il composto di funghi e radicchio, farlo scaldare, adagiarvi gli involtini di merluzzo e cospargerli con l’erba cipollina.
Servirli caldi accompagnandoli, a piacere, con fette di patate bollite.