Cucinare Facile

Tante ricette facili da cucinare. Tutti possono cucinare con i consigli di CucinareFacile.it

Le ricette del momento

Dolci veloci: la Crema al caffè

La crema al caffè è un dolce al cucchiaio velocissimo da preparare, un dessert di fine pasto che, servito freddo, fa piacere anche in estate! Scopriamo insieme quali sono gli ingredienti e i vari passaggi per prepararla.

INGREDIENTI:

  • 5 tuorli
  • 10 gr di farina
  • 2 tazzine di caffè molto ristretto
  • 1 decilitro e mezzo di latte
  • 150 gr di zucchero
  • panna montata

PREPARAZIONE:
Mixa i tuorli con lo zucchero fino a renderli molto spumosi, aggiungi la farina e diluisci il tutto con latte ed caffè.
Porta ad ebollizione il composto, sempre mescolandolo, a fuoco basso, fino a quando si addensa, toglierlo dal fuoco e versarlo nelle coppette.
Lascia in frigorifero per almeno un’ora.
Servire con panna montata o con biscottini a scelta.

Come si prepara la Bavarese alla vaniglia

La Bavarese alla vaniglia è il classico dolce al cucchiaio, ma, che grazie al suo gusto così delicato, vi permette di sbizzarrirvi con la fantasia, ed aggiungere salse ai frutti che preferite.

INGREDIENTI:

  • 3 dl e mezzo di panna fresca
  • 2 dl e mezzo di latte fresco intero
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 3 tuorli d’uovo
  • 4 fogli di colla di pesce
  • un pezzo di stecca di vaniglia + un pizzico di vaniglina
  • poco rhum a piacere

PREPARAZIONE:
Inzuppa la colla di pesce in acqua fredda.
Scalda il latte e togliendolo dal fuoco aggiungi la stecca di vaniglia e la vaniglina.
Copri il recipiente e lascia riposare almeno un quarto d’ora.
Togli dal latte, la stecca di vaniglia
Monta i tuorli con lo zucchero e quando sono ben gonfi aggiungi delicatamente il latte.
Metti tutto su fuoco moderato e aggiungi la colla di pesce ben strizzata sempre mescolando il composto, fino ad ottenere una crema poco fluida.
Filtra la crema e lasciala raffreddare in un terrina.
Monta la panna con lo zucchero ed accorpala al composto.
Versa il composto in uno stampo passato con un po’ di liquore, e tenere in frigo per almeno due ore.
Guarnisci a tuo piacimento! Puoi utilizzare sia salse con frutta o cioccolato.

La ricetta del Bonet piemontese

Il Bonet Piemontese è un dolce al cucchiaio in grado di fare perdere alla testa anche al più raffinato dei palati, è un classico dessert piemontese, simile al budino… ma con quel qualcosa in più che lo rende unico. Vediamo assieme la ricetta per la preparazione di questo dolce.

INGREDIENTI:

  • 200g amaretti tritati
  • 150g zucchero
  • 5 uova intere + 1 tuorlo
  • 3 cucchiai cacao amaro (circa 30g)
  • 750 ml latte fresco intero caldo
  • 3 cucchiai di rum
  • Per il caramello: 200g di zucchero
  • qualche cucchiaio d’acqua.

PREPARAZIONE:
Mescola il trito di amaretti con lo zucchero e il cacao, aggiungi le uova diluite con il latte caldo e il rum e amalgama bene.
Caramella lo zucchero facendolo sciogliere nell’acqua, e versalo in uno stampo e aggiungi la crema al cioccolato preparata in precedenza.
Copri lo stampo con della carta d’alluminio bucata in mezzo, per permettere la fuoriuscita del vapore.
Cuoci a bagnomaria per 45 minuti a 180 gradi.
Sformalo ancora tiepido, altrimenti rischi di far appiccicare il caramello al fondo.

Budino al cioccolato bianco

Vediamo insieme come preparare la ricetta del budino al cioccolato bianca in pochi e semplici passaggi. Iniziamo!

Far bollire il latte con lo zucchero; sbattere energicamente l’uovo ed unire il latte a filo.
Mettere a bagno la colla di pesce, in acqua fredda.
Riporre sul fuoco il composto per una decina di minuti ed aggiungere il cioccolato a pezzi. Mescolare bene per farlo sciogliere.

 Unire la colla di pesce strizzata e mescolare fino al raffreddamento.
Mettere negli stampini o, se preferite, in uno stampo e riporre in frigo per circa 3 ore.
Guarnire a piacimento!

INGREDIENTI per 4 persone:

  • 100g di cioccolato bianco
  • 250 ml di latte intero fresco
  • 1 uovo
  • 50g di zucchero a velo
  • 2 fogli di colla di pesce

Mousse di yogurt con salsa di albicocche

La MOUSSE DI YOGURT CON SALSA ALLE ALBICOCCHE è un dolce particolarmente leggero, ideale per chi desidera mantenersi in forma.

INGREDIENTI:

  • 150 g di yogurt
  • 120 g albicocche secche (circa 12)
  • 100 g panna fresca
  • burro, zucchero, miele fluido e liquore a piacere

 

PREPARAZIONE:
Mettere le albicocche a bagno in acqua aromatizzata con 70 g di liquore (consigliamo Grand Marniere, maraschino o grappa) per 6-8 ore.
Scolate e frullate 8 albicocche con un goccio di liquore dell’ammollo fino ad ottenere una salsa fluida.
Caramellare un cucchiaino di zucchero con mezzo di burro, poi unire le albicocche intere e rosolarle velocemente su entrambi i lati.
Montare la panna, mescolare con lo yogurt e il miele, distribuire nelle coppette e completare con la salsa e le albicocche caramellate. Decorate a piacere con i biscottini, frutta, frutta sciroppata.

Ricetta Budino alla vaniglia con violette candite fatto in casa

Finalmente è arrivata la primavera e dai suoi profumi ecco lo spunto per questo dolce decisamente in stagione: il budino di vaniglia decorato con violette candite. La preparazione è semplicissima, cosa che forse non è altrettanto per le violette candite, ma che si possono trovare già pronte all’uso nelle pasticcerie più fornite.

Ingredienti per 8 porzioni:

  • 1/2 l di latte
  • 4 uova intere
  • 90 gr. di zucchero
  • 1 stecca di vaniglia
  • violette candite per guarnire

Preparazione della ricetta:
Fare un’incisione lungo la stecca di vaniglia e immergerla nel latte, che farete scaldare sul fuoco in una casseruola. In un contenitore a parte sbattere le uova con lo zucchero utilizzando le fruste, fino ad ottener un composto spumoso. Una volta raggiunta l’ebollizione, versare lentamente il latte nel composto spumoso, mescolando continuamente fino ad ottenere una crema omogenea e avendo cura di togliere il baccello di vaniglia. Versare il composto in coppette di ceramica o stampini in alluminio. Cuocere in forno a bagnomaria a 180° per 20 minuti. Una volta cotti, lasciate raffreddare i vostri budini, e decorateli con i fiori di violetta canditi prima di servire.