Cucinare Facile

Tante ricette facili da cucinare. Tutti possono cucinare con i consigli di CucinareFacile.it

Archive for the ‘Secondi di carne’


Published giugno 15th, 2019

Salamella ai ferri

Tagliate a tronchetti di 10 cm la salamella e infilzateli con due stecchini come per creare una zattera. Fateli marinare per circa 30 minuti nel Prosecco e aggiungete il rosmarino. Poi cuocete sulla piastra o sulla griglia. Buon appetito!

Ingredienti:

  • 300gr di salamella
  • 1 bicchiere di Prosecco di Villa Sandi
  • 1 rametto di rosmarino

Published giugno 15th, 2019

Salamella Al Radicchio Rosso di Treviso IGP

Tagliate a tronchetti di 10 cm la salamella al radicchio e infilzateli con due stecchini come per creare una zattera. Fateli marinare per circa 30 minuti nel prosecco e aggiungete il rosmarino. Poi cuocete sulla piastra o sulla griglia. Nel frattempo preparate il radicchio rosso tagliato a pezzettini. A cottura ultimata della salamella, tagliate a bocconcini e versatela sopra il radicchio di Treviso. Buon appetito.

Ingredienti:

  • 300gr di salamella
  • 3 Crespi di radicchio rosso di Treviso IGP
  • olio extravergine di oliva
  • aceto balsamico di qualità
  • sale
  • pepe

Published giugno 15th, 2019

Piatto della Marca Gioiosa

Il piatto della Marca Gioiosa è un piatto unico e completo davvero speciale per le vostre serate in compagnia. Qui di seguito la ricetta originale descritta da Bruno Bassetto.

Preparate la polenta ottenendo un’impasto morbido, cucinate i chiodini con aglio e olio, passate la salamella alla piastra, tagliate la casatella Lea a tranci ungendola leggermente di olio e scottatela sulla piastra. Fatto questo componete il piatto con tutti gli ingredienti. Versate poi la polenta su un tagliere rotondo creando un morbido letto: su metà appoggerete i chiodini e sull’altra metà la salamella. Sopra aggiungetevi la casatella. Il piatto della Marca Gioiosa fumante è così pronto per essere servito in tavola.

Ingredienti:

  • 400gr di salamella
  • 300 gr. di casatella Lea
  • chiodini
  • polenta gialla
  • aglio
  • olio

Published dicembre 15th, 2009

Arista di maiale al forno

Ingredienti Arista di maiale per 6 persone:
1,2 kg di arista di maiale
1 bicchierino di brandy
Mezzo bicchiere di vino bianco secco
3 rametti di rosmarino
3 foglie di salvia
1 foglia d’alloro
30 g di burro
2 cucchiai di olio d’oliva extravergine
Sale
Pepe

Con un coltello affilato privare l’arista di tutte le parti grasse. Tritare finemente le foglie di salvia e un rametto di rosmarino, e cospargerli sopra la carne.
Legarla con uno spago da cucina infilandovi, in due punti, 2 rametti di rosmarino interi; cospargerla con un pizzico di pepe appena macinato e farla riposare per due ore circa, affinché si insaporisca bene.
In un tegame far scaldare il burro, l’olio e l’alloro; adagiarvi l’arista e farla rosolare a fuoco vivace, finché sarà ben colorita da ogni parte.
Irrorare con il brandy e farlo evaporare; aggiungere il vino bianco e mettere in forno preriscaldato a 180° per un’ora circa, irrorando di tanto in tanto con il fondo di cottura.
A cottura ultimata, toglierla dal forno e farla riposare per almeno dieci minuti prima di tagliarla a fette. Metterla quindi sul piatto di portata, irrorando con il fondo di cottura ben sgrassato e passato al passino.
Servire calda.

Published novembre 24th, 2009

Bocconcini di maiale ai porri

Ingredienti per 4 persone:
500 g di filetto di maiale
Mezza cipolla
1 spicchio d’aglio
Mezzo bicchiere di vino bianco secco
1 mestolo di brodo (anche vegetale)
1 finocchio
1 porro
1 rametto di timo
2 cucchiai d’olio extravergine
Sale e pepe

Pulire il filetto di maiale eliminando il grasso e tagliarlo a cubetti di 3 cm di spessore.
Privare il porro delle radici, delle foglie esterne e della parte verde più dura; lavarlo e tagliarlo a rondelle; privare il finocchio dei gambi e delle foglie dure (tenere da parte qualche fogliolina), lavarlo e tagliarlo a spicchi sottili; sbucciare la cipolla e l’aglio, lavarli e tritarli.
In un tegame far scaldare l’olio e farvi rosolare i cubetti di carne facendoli dorare leggermente da tutte le parti; insaporirli con un pizzico di sale e di pepe, scolarli e tenerli in caldo tra due piatti.
Nello stesso tegame far appassire la cipolla e l’aglio tritati senza lasciarli colorire, versare il vino bianco e farlo quasi evaporare a fuoco vivace.
Unire i cubetti di carne, il timo e continuare la cottura, a fuoco moderato e a tegame coperto, per 15 minuti circa (oppure in forno preriscaldato a 190° per 10 minuti).
Aggiungere le rondelle di porro e gli spicchi di finocchio, qualche cucchiaino di brodo, un pizzico di sale e di pepe e continuare la cottura per altri 20 minuti mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
Distribuire sul piatto di portata e cospargerli con le foglioline di finocchio spezzettate e tenute da parte.

Published ottobre 25th, 2009

Pollo alle noci e pinoli

Ingredienti per 4 persone
1 pollo del peso di 1,2 kg circa
6 gherigli di noci
1 cucchiaio di pinoli
Mezzo bicchiere di vino bianco secco
3 cucchiai d’olio extravergine
1 spicchio d’aglio
2 foglie di salvia
1 mestolino di brodo
1 mazzetto di maggiorana
Sale e pepe

Pulire il pollo, fiammeggiarlo, dividerlo a pezzi, lavarli e asciugarli.
Tritare finemente la metà dei gherigli di noci con mezzo cucchiaio di pinoli e spezzettare i gherigli di noce rimasti.
In una padella far scaldare l’olio con l’aglio sbucciato e leggermente schiacciato e le foglie di salvia; aggiungere i pezzi di pollo e farli rosolare a fuoco vivace facendoli dorare leggermente da tutte le parti; versare il vino bianco e farlo evaporare.
Aggiungere un po’ di brodo, i pinoli e le noci tritate; insaporire con un pizzico di sale e di pepe e continuare la cottura, a fuoco moderato e a recipiente coperto, per 25 minuti circa, aggiungendo di tanto in tanto un po’ di brodo se necessario; pochi minuti prima del termine della cottura aggiungere le noci e i pinoli rimasti e la maggiorana lavata e tritata.