Cucinare Facile

Tante ricette facili da cucinare. Tutti possono cucinare con i consigli di CucinareFacile.it

Le ricette del momento

Polenta e funghi

Ingredienti per 4 persone
300 g di farina di mais
400 g di funghi freschi
300 g di pomodori maturi e sodi (oppure pomodori pelati)
2 spicchi d’aglio
1 dl d’olio extravergine
1 mazzetto di basilico
1 mazzetto di prezzemolo
Sale e pepe

Preparare la polenta: in una pentola portare a ebollizione 1,5 l d’acqua, salarla e versarvi a pioggia e poco alla volta la farina di mais; lavorare con un cucchiaio di legno e far cuocere la polenta per un’ora circa mescolando spesso e sollevandola bene dal fondo e ai lati.
Nel frattempo pulire i funghi privandoli della parte terrosa, lavarli rapidamente in acqua fredda, scolarli e tagliarli a fettine; sbucciare gli spicchi d’aglio, lavarli e schiacciarli leggermente.
Lavare il prezzemolo e il basilico, asciugarli delicatamente con un canovaccio, tritare il prezzemolo e spezzettare il basilico. Far scottare i pomodori in acqua in ebollizione, scolarli, privarli della buccia, dei semi, dell’acqua di vegetazione e tritarli grossolanamente.
Mettere in un tegame 2 cucchiai d’olio, aggiungere 1 spicchio d’aglio, un po’ di prezzemolo tritato e far leggermente imbiondire l’aglio; unirvi i funghi e farli rosolare per 2-3 minuti a fuoco vivace; insaporire con un pizzico di sale e di pepe.
Mettere in un altro tegame l’olio avanzato e farvi imbiondire leggermente lo spicchio d’aglio rimasto; aggiungere i pomodori tritati, un pizzico di sale e di pepe e far cuocere la salsa a fuoco moderato per 7-8 minuti; unire i funghi, mescolare e continuare la cottura per 2-3 minuti; cospargere infine con il prezzemolo rimasto e il basilico spezzettato.
Versare la polenta sopra il piatto di portata, formare un incavo al centro e versarvi il ragù di funghi e pomodori. Servirla calda.

Rotolone cioccolato e panna

INGREDIENTI

  • 4 uova
  • 100 g. di zucchero
  • 30 g. di farina
  • 30 g. di cacao amaro
  • 1 barattolone di nutella
  • 1/2 bustina di lievito in polvere
  • 1 confezione di panna per i dolci
  • 20 g. di burro

PROCEDIMENTO

  1. Montare i tuorli con un cucchiaio d’acqua e lo zucchero, setacciare il cacao e il lievito e gettarli insieme alla farina nel composto
  2. A parte montare a neve gli albumi e unirli al composto preparato in precedenza
  3. Mettere in una teglia rettangolare la carta da forno e imburrarla e versare il composto e livellarlo con una spatola, porre tutto nel forno per circa 16-18 min a 190°C
  4. A fine cottura capovolgere la teglia su un telo pulito inumidito, staccare la carta delicatamente e arrotolare il dolce nel telo e lasciarlo raffreddare, intanto, montare la panna e sciogliere a bagno maria la nutella ;
  5. Dopo mezz’ora riaprire il rotolo lasciandolo ancora sul telo, distribuire sopra in grande quantità la nutella sciolta e la panna montata e stendere per bene con una spatola;
  6. Arrotolare nuovamente il rotolo e porlo in frigorifero per almeno 1 ora.

Dopo tutto ciò dite addio alle nostre diete e godetevi la delizia di questo magnifico e soddisfacente dolce.

Zucchine farcite

Ingredienti per 4 persone:
8 zucchine di media misura
200 g di funghi coltivati
400 di pomodori maturi e sodi
1 spicchio d’aglio
1 mazzetto di prezzemolo
2 rametti di basilico
Mezza cipolla
6 cucchiai di olio d’oliva
Sale e pepe

Spuntare le zucchine, lavarle e adagiarle sopra una teglia da forno irrorata con due cucchiai d’olio, spennellare le zucchine con l’olio e farle cuocere in forno preriscaldato a 190° per 10 minuti circa.
Nel frattempo pulire i funghi e tagliarli a dadini. Scottare i pomodori in acqua salata in ebollizione, privarli dei semi e della pelle e tritarli grossolanamente. Tritare finemente la cipolla e l’aglio e farli appassire in un tegame con l’olio rimasto; aggiungere i funghi, farli rosolare a fuoco vivace per 2 minuti e togliere dal fuoco.
Togliere dal forno le zucchine, dividerle a metà nel senso della lunghezza, togliere la polpa con un cucchiaino avendo cura di non rompere le zucchine, tritare la polpa grossolanamente e unirla ai funghi. Aggiungere i pomodori, il prezzemolo e il basilico tritati, un pizzico di sale e pepe; mescolare e farcire le zucchine. Metterle di nuovo in forno a 190° per 10 minuti. Servirle calde o tiepide.

Pollo alle noci e pinoli

Ingredienti per 4 persone
1 pollo del peso di 1,2 kg circa
6 gherigli di noci
1 cucchiaio di pinoli
Mezzo bicchiere di vino bianco secco
3 cucchiai d’olio extravergine
1 spicchio d’aglio
2 foglie di salvia
1 mestolino di brodo
1 mazzetto di maggiorana
Sale e pepe

Pulire il pollo, fiammeggiarlo, dividerlo a pezzi, lavarli e asciugarli.
Tritare finemente la metà dei gherigli di noci con mezzo cucchiaio di pinoli e spezzettare i gherigli di noce rimasti.
In una padella far scaldare l’olio con l’aglio sbucciato e leggermente schiacciato e le foglie di salvia; aggiungere i pezzi di pollo e farli rosolare a fuoco vivace facendoli dorare leggermente da tutte le parti; versare il vino bianco e farlo evaporare.
Aggiungere un po’ di brodo, i pinoli e le noci tritate; insaporire con un pizzico di sale e di pepe e continuare la cottura, a fuoco moderato e a recipiente coperto, per 25 minuti circa, aggiungendo di tanto in tanto un po’ di brodo se necessario; pochi minuti prima del termine della cottura aggiungere le noci e i pinoli rimasti e la maggiorana lavata e tritata.

Pollo alle mandorle

Ingredienti Pollo alle mandorle per 4 persone:
250 g di petti di pollo
70 g di mandorle spellate
1 cucchiaio di vino bianco secco
1 albume d’uovo
2 cucchiai di brodo di pollo
1 cucchiaino di sale
2 cucchiaini di fecola
1 cucchiaino di salsa di soia
Abbondante olio di semi

Pollo alle mandorle. In una padella con un cucchiaio d’olio far rosolare le mandorle, facendole dorare leggermente da tutte le parti. Lavare i petti di pollo, asciugarli e tagliarli a cubetti; metterli in una ciotola, unirvi l’albume leggermente battuto con una forchetta e mescolarli; cospargere con un cucchiaino di fecola, mescolarli e farli riposare per 15 minuti circa.
Scolare i petti di pollo e farli rosolare in un tegame con abbondante olio caldo facendoli dorare leggermente da tutte le parti, aggiungere le mandorle preparate, farli friggere per qualche minuto e scolarli bene.
Eliminare l’olio e metterli di nuovo nel tegame di cottura; versare il brodo, il vino, unire il sale, la salsa di soia e far scaldare.
Aggiungere la fecola rimasta, sciolta con un po’ d’acqua, far ridurre leggermente la salsa e servire. Servire il pollo alle mandorle a tavola, e buon appetito 🙂

Crostini colorati

Ingredienti per 4 persone
12 fette di baguette
180 g di fontina
50 g di gorgonzola dolce
3 pomodori rossi
2 cucchiai di capperi dissalati
2 cucchiai di olive nere
4 alici
Olio extravergine
Sale e pepe

Tagliare la baguette a fettine di circa un centimetro e mezzo di spessore.
Mettere sopra ogni fetta di pane nell’ordine: una fettina di fontina (che non fuoriesca dal pane), nel centro della quale metterete una punta di cucchiaio di gorgonzola dolce, una fettina di pomodoro rosso, capperi, olive nere tagliate a rondelle e un pezzettino di alice.
Per dissalare i capperi potete lavarli sotto l’acqua corrente oppure lasciarli in una ciotola con dell’acqua per almeno un’ora.
Mettere i crostini così ottenuti in una pirofila da forno, regolare di sale e versare un filo d’olio extravergine d’oliva.
Mettere i crostini in forno alla temperatura di 200° per pochi minuti, appena il tempo necessario a far sciogliere il formaggio.
Servire i crostini ancora caldi con una macinata di pepe nero.