Cucinare Facile

Tante ricette facili da cucinare. Tutti possono cucinare con i consigli di CucinareFacile.it

Le ricette del momento

Torta al cioccolato e Whiskey

Tempo: 20 minuti+il raffreddamento

Ingredienti per 6 persone

250g di cioccolato fondente
4 cucchiai di zucchero
1 bustina di vanillina
un bicchierino di Whisckey
4 uova (albumi a neve)
150g di burro

Preparazione:
In una ciotola di vetro far sciogliere nel forno tiepido burro e cioccolato a pezzi insieme per circa 10 minuti. Montare le chiare a neve, battere i rossi con lo zucchero, versare la farina, unire la vanillina e l’Whisckey. In ultimo unire la cioccolata sciolta con il burro al composto. Unire le chiavi a neve, mescolando dal basso verso lalto per non smontarlo.
Poi in una teglia con carta da forno versare il composto e metterlo in forno a 180° per 10 minuti. Dopo di che spegnere e lasciare dentro il forno senza aprire lo sportello il dolce per un’ora. Quando il dolce è ben freddo aggiungere lo zucchero a velo. Servire a parte con panna.

Couscous di verdure

Tempo: 35 minuti

Ingredienti per 4 persone:

150g di cipolle
30g di burro
50g di olio
300g di fave sgusciate (anche surgelate)
3 zucchine
3 patate
300g di carote
2 pomodori sodi maturi
100g di polpa di pomodoro
250g di couscous
peperoncino rosso
sale
Preparazione:
Pulire tutte le verdure. In una casseruola scaladare olio e burro e fatevi rosolare la cipolla sbucciata e affettata. Aggiungere le fave, le zucchine e ele carote a rondelle, le patate a grossi pezzi, e i pomodori tagliati a fette. Unite la polpa di pomodoro, sale e pepe e fate insaporire per qualche minuti. Bagnate con qualche tazza di brodo e cuocere per mezz’ora. Preparate il couscous  (precotto come da ricetta) e accostarvi le verdure, con il proprio sughetto.

Carciofi fantasiosi

Tempo: 1ora e 15minuti

Ingredienti per 4 persone

8 carciofi
100g di pane gratugiato
100g di prosciutto cotto
un ciuffo di prezzemolo
50g di parmigiano gratugiato
brodo
un uovo
un limone
marsala secco
uno spicchio d’aglio
olio sale pepe.

Preparazione:
Pulire i carciofi. Apriteli leggermente e scavate all’interno con un cucchiaino per creare una cavità per il ripieno. Metteteli in acqua acidulata con il limone ( per non farli scurire). Mettete il pan grattato in una terrina, Unitevi aglio e prezzemolo tritato, l’uovo il parmigiano, 2 cucchiai di marsala, 2 cucchiai di olio e uno di brodo. Salare e mescolare. Asciugare i carciofi e riempirli con la farcia. Allineateli in piedi in una casseruola in una casseruola, bagnateli con mezzo litro di brodo, salate pepate e coprite il recipiente. Cuocete per un ora circa.(20 minuti in pentola pressione). Cinque minuti prima del termine della cottura spargete sui carciofi il prosciutto tagliato a listarelle e finite di cuocere. Trasferite i carciofi su un piatto da portata, bagnateli con il loro sughetto e servitelo caldo.

Polpettone di vitello

Tempo: 120 minuti

Ingredienti per 4 persone:

400g di polpa di vitello macinata
250g di ricotta
3 uova
pane gratugiato
burro
farina
latte
noce moscata
rosmarino
salvia
marsala secco
parmigiano gratugiato
panna
sale e pepe

Preparazione:
Mettete in una terrina la ricotta e ammalgamatela con una forchetta. Aggiungete la carne di vitello e unire bene gli ingredienti. Quindi incorporatevi un uovo intero e 2 tuorli, 40g di parmigiano una presa di sale, una macinatina di pepe e un po di noce moscata. Girate bene e date al composto la forma di un polpettone ovale. In una pirofila rosolate 50g di burro e unite un trito di salvia, rosmarino. Aggiungetevi il polpettone passato nella farina e nel pane gratugiato. Fatelo dorare da tutte le parti a fuoco medio, bagnatelo con 2 cucchiai di marsala che lascierete evaporare. Cospargete il polpettone con il parmigiano e cuocetelo in forno a 180g per un ora e 10 minuti. Togliete quindi il polpettone dal recipienete e tagliatelo a fette. Legate il fondo di cottura con un cucchiaio di farina diluito in 2 cucchiai di panna, aggiungete poi 2 cucchiai di marsala e 3 di latte. Quando il sugo si sarà rappreso versatelo sulla carne e servite.

Torta di frutta secca

Ingredienti per 4 persone:

300g di burro
300g di zucchero
100g di mandorle
100g di gherigli di noce
100g di pinoli
un bicchiere di latte
200g di farina
5 uova
100g di uvetta

Preparazione:
Mettete in una terrina 250g di burro, lasciatelo ammorbidire e lavoratelo a lungo con un cucchiaio di legno fino a renderlo cremoso. Unitevi lo zucchero e continuare a lavorare il composto fino a quando sarà ben omogeneo. Unire 3 uova intere una alla volta, poi due tuorli. Versate il latte a filo poi la farina settacciata; lavorate l’impasto con un cucchiaio di legno.
Tritare finemente tutta la frutta secca e fate ammorbidire l’uvetta in acqua tiepida. Scolatela, Asciugatela, Infarinatela, incorporatela alla pasta insieme con la frutta secca e ammalgamate il tutto. Rivestite uno stampo da plum-cake con un foglio di carta oleata. Versatevi l’impasto e livellatelo bene, poi passate il recipiente in forno caldo a 200° per 45 minuti circa. Se volete glassare il dolce sciogliete 150g di zucchero a velo con 4 cucchiai di acqua su fuoco molto basso. Sfornate il dolce dopo che si sarà raffreddato e versate sulla supericie la glassa. Lasciate indurire la glassa, quindi spolverizzate il dolce con altro zucchero a velo. Affettate e servite.

Porri Reali

Tempo: 60 minuti

Ingredienti per 4 persone:

1k di porri
2 uova
burro
una tazza di besciamella già pronta
un vasetto di caviale rosse
200g di fontina
sale, pepe
Preparazione:
Pulire i porri togliere le foglie esterne piu’ dure, spuntateli, quindi cuoceteli per 15 minuti in poca acqua salata; Scolateli delicatamente. Sbattete le uova con una presa di sale e un’abbondante macinata di pepe e immergetevi i porri uno per volta. Imburrate abbondantemente una pirofila, allineatevi i porri, salateli, pepateli, versatevi sopra la besciamella, infine coprite la preparazione con il formaggio tagliato a striscioline. Passate il recipiente in forno caldo a 200° per 25 minuti. DOvrà formarsi sulla superficie una crosticina dorata. Togliete il recipiente dal fuoco. Sistemate sulla superficie qualche fiocchetto di burro poi decoratelo con il caviale rosso. Servitelo caldo nello stesso recipiente di cottura.