Cucinare Facile

Tante ricette facili da cucinare. Tutti possono cucinare con i consigli di CucinareFacile.it

Le ricette del momento

Polpettone di vitello

Tempo: 120 minuti

Ingredienti per 4 persone:

400g di polpa di vitello macinata
250g di ricotta
3 uova
pane gratugiato
burro
farina
latte
noce moscata
rosmarino
salvia
marsala secco
parmigiano gratugiato
panna
sale e pepe

Preparazione:
Mettete in una terrina la ricotta e ammalgamatela con una forchetta. Aggiungete la carne di vitello e unire bene gli ingredienti. Quindi incorporatevi un uovo intero e 2 tuorli, 40g di parmigiano una presa di sale, una macinatina di pepe e un po di noce moscata. Girate bene e date al composto la forma di un polpettone ovale. In una pirofila rosolate 50g di burro e unite un trito di salvia, rosmarino. Aggiungetevi il polpettone passato nella farina e nel pane gratugiato. Fatelo dorare da tutte le parti a fuoco medio, bagnatelo con 2 cucchiai di marsala che lascierete evaporare. Cospargete il polpettone con il parmigiano e cuocetelo in forno a 180g per un ora e 10 minuti. Togliete quindi il polpettone dal recipienete e tagliatelo a fette. Legate il fondo di cottura con un cucchiaio di farina diluito in 2 cucchiai di panna, aggiungete poi 2 cucchiai di marsala e 3 di latte. Quando il sugo si sarà rappreso versatelo sulla carne e servite.

Torta di frutta secca

Ingredienti per 4 persone:

300g di burro
300g di zucchero
100g di mandorle
100g di gherigli di noce
100g di pinoli
un bicchiere di latte
200g di farina
5 uova
100g di uvetta

Preparazione:
Mettete in una terrina 250g di burro, lasciatelo ammorbidire e lavoratelo a lungo con un cucchiaio di legno fino a renderlo cremoso. Unitevi lo zucchero e continuare a lavorare il composto fino a quando sarà ben omogeneo. Unire 3 uova intere una alla volta, poi due tuorli. Versate il latte a filo poi la farina settacciata; lavorate l’impasto con un cucchiaio di legno.
Tritare finemente tutta la frutta secca e fate ammorbidire l’uvetta in acqua tiepida. Scolatela, Asciugatela, Infarinatela, incorporatela alla pasta insieme con la frutta secca e ammalgamate il tutto. Rivestite uno stampo da plum-cake con un foglio di carta oleata. Versatevi l’impasto e livellatelo bene, poi passate il recipiente in forno caldo a 200° per 45 minuti circa. Se volete glassare il dolce sciogliete 150g di zucchero a velo con 4 cucchiai di acqua su fuoco molto basso. Sfornate il dolce dopo che si sarà raffreddato e versate sulla supericie la glassa. Lasciate indurire la glassa, quindi spolverizzate il dolce con altro zucchero a velo. Affettate e servite.

Porri Reali

Tempo: 60 minuti

Ingredienti per 4 persone:

1k di porri
2 uova
burro
una tazza di besciamella già pronta
un vasetto di caviale rosse
200g di fontina
sale, pepe
Preparazione:
Pulire i porri togliere le foglie esterne piu’ dure, spuntateli, quindi cuoceteli per 15 minuti in poca acqua salata; Scolateli delicatamente. Sbattete le uova con una presa di sale e un’abbondante macinata di pepe e immergetevi i porri uno per volta. Imburrate abbondantemente una pirofila, allineatevi i porri, salateli, pepateli, versatevi sopra la besciamella, infine coprite la preparazione con il formaggio tagliato a striscioline. Passate il recipiente in forno caldo a 200° per 25 minuti. DOvrà formarsi sulla superficie una crosticina dorata. Togliete il recipiente dal fuoco. Sistemate sulla superficie qualche fiocchetto di burro poi decoratelo con il caviale rosso. Servitelo caldo nello stesso recipiente di cottura.

Risotto Saporito ai funghi porcini

Tempo: 30 minuti

ingredienti per 4 persone

350g di riso carnaroli
un litro e un quarto di brodo
2 bustine di zafferano
30g di funghi porcini secchi
vino rosso
2 cucchiai di panna
2 cucchiai di pasta di tartufo
emmental
olio burro sale pepe

Preparazione:
Fate ammorbidire i funghi in acqua tiepida, strizzateli e teneteli da parte; poi filtrare l’acqua di macerazione. Fate sciogliere in una casseruola 40g di burro con 2 cucchiai di olio. unite il riso e quando sarà tostato bagntelo con mezzo bicchiere di vino. Lasciatelo evaporare, unite i funghi, la loro acqua filtrata e mescolate bene. quando il liquido sarà assorbito, bagnate poco alla volta con il brodo bollente, sciogliendo nell’ultimo mestolo lo zafferano. Cuocete il riso per 18 minuti. Spegnete il fuoco, unite la panna e la pasta di tartufo e mescolate velocemente. Incorporate una nocciola di burro, in saporite con una macinata di pepe. Aggiungere abbondante emmental gratugiato e lasciate riposare per un minuto il risotto coperto prima di servirlo.

Spumini dello chef

Tempo: 30 minuti

ingredienti per 4 persone:

100g di prosciutto cotto
100g di prosciutto crudo
2 fette tagliate spesse
burro
farina
latte
mezzo bicchiere di gelatina preparata con mezza compressa
mezzo bicchiere di panna
brandy
sale

Procedimento:
tritare finemente prosciutto cotto e prosciutto crudo. Mettete il trito in una terrina, spruzzate con 2 cucchiagli di brandy e insaporire con un pizzico di sale. Con 20g di burro, 20g di farina e un bicchiere circa di latte preparate una densa besciamella che cuocerete per 10 minuti, unendo una presa di sale. Preparate la gelatina quindi lasciatela raffreddare e profumatela con un cucchiaglio di brandy. Mescolare il prosciutto tritato con la besciamella, poi passate tutto al setaccio. incorporeate alla crema otteenuta la gelatina fredda ma liquida e la panna montata con la frusta elettrica. ammalgamate bene e inumidite leggermente 8 pirofile da porzione; con uno su stampino taglia pasta a forma di fiore o stella ricavate dalle fette di prosciutto crudo 8 stelle che adagierete sul fondo di ogni pirofila. rovescitevi sopra la crema, livellandola bene e scuotendo un po gli stampini per eliminare eventuali vuoti interni. metteteli in frigo per 2-3 ore, poi capovolgeteli e serviteli come antipasto.

Sorprese in rosa

Tempo: 25 minuti
Ingerdienti per 4 persone:

8 fette di prosciutto crudo
200g di tagliatelle verdi
burro
panna
40g di prosciutto cotto in una sola fetta
mezzo bicchiere di marsala secco
mezza cipolla
un cucchiaino di pasta di tartufo
8 fili di erba cipollina o prezzemo
sale
Procedimento:
Fate lessare le tagliatelle in acqua bollente salata, scolatele molto al dente. Intanto gratugiate la mezza cipolla e mettetela in una casseruola con 50g di burro, unite la fetta di prosciutto cotto tagliata a dadini e fatela insaporire per qualche minuto, poi spruzzatela con mezzo bicchiere di Marsala. Diliute la pasta di tartufo con 2 cucchiai di panna e unitela al prosciutto mescolando bene. Aggiungete quindi ancora mezzo bicchiere di panna, salate e fate cuocere il sugo a fiamma molto bassa per 10 minuti. Scolate le tagliatelle, conditele con 30g di burro, poi rovesciatele nel sugo e padellatele per un attimo. Suddividetele sulle fette di prosciutto crudo, che chiuderete a fagottino legando con uno stelo di erba cipolinna o di prezzemolo. Mettete le sorprese cosi’ preparate in una pirofila e passateli per 2 minuti in forno a 230 gradi, in modo da scaldare leggermente il prosciutto.