Cucinare Facile

Tante ricette facili da cucinare. Tutti possono cucinare con i consigli di CucinareFacile.it

Le ricette del momento

Bruschette alla crema di ventresca di tonno

Bruschette alla crema di ventresca di tonno

INGREDIENTI (4 persone)

  • 1 acciuga sotto sale
  • 1 cucchiaio di capperi sott’aceto
  • 120 g. di ventresca di tonno sott’olio
  • 4 fette di pane casareccio
  • 50 g. di maionese

PROCEDIMENTO

  1. Tagliare il pane a fettine, metterle nel forno per circa 5 minuti a 220°C, dopodichè sfornarle e lasciarle raffreddare;
  2. Sciaquare l’acciuga sotto l’acqua corrente, sfilettarla e tritarla, tritare anche i capperi;
  3. Mettere il tonno nel rullatore e frullare, aggiungere ad esso l’acciuga, i capperi, la maionese e amalgamare emscolando con un cucchiaio di legno, dopo rifrullare fino ad ottenere una cremina;
  4. Spalmare la crema ottenuta sulle bruschette di pane e dopo ciò

Semifreddo al croccante

INGREDIENTI

  • 2 uova intere
  • 6 cucchiai di zucchero (per il semifreddo)
  • 500 g. di zucchero (per il croccante)
  • 500 g. di mandorle con la buccia
  • 250 g. panna

PROCEDIMENTO

Partiamo, innanzi tutto, con la preparazione del croccante:

  1. Tritare le mandorle in un frullatore, versare un cucchiaio d’acqua in un pentolino e aggiungervi anche le mandorle e i 500 g. di zucchero e lasciare sul fuoco medio fino ad ottenere un composto grumoso.Dopo ciò versare il composto in un recipiente unto e tritare finemente ;

Adesso iniziamo la preparazione del semifreddo:

  1. Montare i tuorli insieme a 3 cucchiai di zucchero e  montare da parte i due albumi fino a farli diventare consistenti.
  2. Da parte ancora, unire altri 3 cucchiai di zucchero insieme alla panna e montare, versare un pò di croccante preparato in precedenza, mescolare, porre il tutto in un recipiente adatto al congelatore e ricoprire  infine con il croccante rimasto.
  3. Alla fine porre tutto nel congelatore e dopo circa un ora potrai gustarti il tuo splendido Semifreddo al croccante, meglio di una gelateria no?

Torta austriaca al cioccolato

Non sarà mai il mio caso, ma alcune persone passano le giornate intere ad impiastricciare le proprie cucine per ideare qualche cosa di nuovo e speciale per impressionare i propri ospiti.

Se si ha tempo a disposizione e tanta pasienza vi propongo la ricetta di una torta mooooolto deliziosa che farà stupire anche l’ospite più criticone che possa esistere.

INGREDIENTI

  • 6 uova
  • 130 g. di zucchero
  • 1/2 bustina di vanillina
  • 40 g. di zucchero a velo
  • 130 g. di cioccolato fondente
  • 130 g. di farina
  • 130 g. di burro
  • sale
  • Per lo sciroppo:

  • 2 cucchiai di rum
  • 50 g. di zucchero
  • Per la crema:

  • 60 g. di cioccolato a latte
  • 2,5 dl. di panna per dolci
  • Per la decorazione:

  • 50 g. cioccolato al latte
  • 150 g. cioccolato bianco
  • 70 g. cioccolato fondente
  • Infine per la teglia:

  • 20 g. di farina
  • 20 g. di burro

Preparare innanzi tutto la crema:

  1. Tritare il cioccolato al latte, far bollire la panna e intanto aggiungere il cioccolato tritato, coprire il composto e lasciarlo riposare per qualche minuto, mescolare fino a far fondere il cioccolato e poi lasciarlo raffreddare in frigo per 12 ore

Dopo di che passiamo alla preparazione della torta:

  1. Tritare il cioccolato fondente e scioglierlo a bagnomaria ;
  2. Tagliare a pezzetti il burro e lavorarlo in una ciotola insieme allo zucchero a velo e lo zucchero fino ad ottenre un composto gonfio e spumoso;
  3. Unire al composto  i tuorli delle uova e il cioccolato fondente sciolto in precedenza un pò alla volta , mescolando continuamente aggiungendo intanto anche un pizzico di sale, la vanillina e la farina;
  4. Montare a neve gli albumi e aggiungerli al composto  e versare tutto in una teglia da forno infarinata e imburrata
  5. Quindi metterla nel forno per 40 minuti a 180° C ;
  6. Terminata la cottura sfornarla  e lasciarla raffreddare
  7. Continuiamo con la preparazione dello sciroppo:

  1. Versare in un recipiente 1 dl. d’acqua e zucchero e farlo bollire;
  2. Mescolare fino a quando lo zucchero non sarà sciolto, tolgiere il recipiente dal fuoco, lasciare intipidire e aggiungervi successivamente il rum.

Trascorse le 12 ore riprendiamo la crema messa in frigo quindi:

    1. Montare la crema a cioccolato mettendo da parte due cucchiai;
    2. Dividere la torta in due parti orizzontali  metendone uno nella teglia e spennellarlo con lo sciroppo preparato in precedenza;
    3. aggiungere sopra uno strato di crema, sovrapporre un secondo strato di crema,  spennellare nuovamente con lo sciroppo rimasto e aggiungervi un terzo strato di crema rimasta e porre infine in frido per solidificare il tutto.
    4. Adesso è giunto il momento di preparare il composto per la nostra finitura:

    1. Tagliuzzare il cioccolato a latte in scaglie;
    2. Tritare il cioccolato bianco e fonderlo  a bagnomaria e versarlo uniformemente sul lato superiore della torta, porre in frigo e lasciare raffreddare.

Infine:

  1. Togliere la torta dal frigo, stendere sul bordo esterno i due cucchiai di crema che abbiamo messo in precedenza da parte e aggiungervi le scagliette di cioccolato a latte;
  2. Tritare e fondere a bagnomaria il cioccolato fondente e dopo versarne un pò sul tavolo da lavoro e lasciarlo rassodare;
  3. inciderlo a forma di fiore (se è possibile con il tagliapasta), e farlo solidificare al centro della torta;
  4. Mettere il cioccolato fuso rimasto in una siringa per i dolci e tracciare 5 linee partendo da fiore fino al bordo della torta;

E per finire formare 4 cerchi di gocce di cioccolato usando il fiore come centro.

Bhè devi avere un bel pò di pasienza per poter preparare questa meraviglia, ma credimi i tuoi ospiti rimarranno incantati e non vorranno più lasciarti andare

Insalata cinese di pollo

INGREDIENTI (4 persone)

  • 1/2 Kg. di pollo
  • 1 sedano bianco
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 2 cucchiai d’olio d’oliva extravergine
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • sale
  • pepe

Preparazione

15 minuti

Cottura

15 minuti

Difficoltà

minima

PROCEDIMENTO

  1. Pulire e lavare il pollo e porlo in una pentola piena d’acqua;
  2. Aggiungere la cipolla tagliata a piccoli pezzetti e cuocere a fuoco lento fino a quando il pollo non sarà ben cotto dopodichè scolarlo mettendo da parte un pò di brodo di pollo e lasciarlo raffreddare per qualche minuto;
  3. Tagliare il sedano a rettangolini e cuocerli in un pò di brodo di pollo lasciato da parte in precedenza, scolarli e lasciare raffreddare anche essi;
  4. Tagliare il pollo a pezzetti e insieme ai rettangolini di sedano porli in una recipiente e condire con lo zucchero, il sale, l’olio, il pepe e la salsa di soia.

Pappa di pomodoro e pangrattato

INGREDIENTI (4 persone)

  • 1 spicchio di aglio macinato
  • 1/2 litro di succo di pomodoro
  • 6 cucchiai di pangrattato
  • 4 cucchiai d’olio d’oliva extravergine
  • 200 g. di polpa di pomodoro in scatola
  • sale
  • pepe

Preparazione

10 minuti

Cottura

15 minuti

Difficoltà

minima

PROCEDIMENTO

  1. Versare in una pentola la polpa di pomodoro, il succo, l’aglio macinato, due cucchiai d’olio, 2 dl. d’acqua e il sale porre la pentola sul fuoco medio e far bollire;
  2. Mentre mescoliamo versare un pò alla volta il pan grattato e cuocere a ebolizione per 2- 3 minuti;
  3. Versare gli altri 2 cucchiai d’olio e un pizzico di pepe.

Gnocchetti sardi con verdure

Tempo: 20 minuti

Ingredienti per 4 persone:

Gnocchetti sardi 300g
Una carote
mezzo porro
3 foglie di verza
una cipolla rossa
stracchino 50g
una tazzina di panna fresca
un rametto di rosmarino
olio extravergine di oliva.
sale

Preparazione:

Pelate la carota e pulite il porro, la verza e la cipolla. tagiate le verdure a fette sottili, mettetele in una padella con un filo di olio e rosolate bene, quindi aggiungete un mestolino di acqua, salate e cuocete per altri 5 minuti. Fate scaldare una pentola di acqua salata: quando bolle, buttatevi gli gnocchi e cuoceteli. Nel frattempo sciogliete in un pentolino a fuoco basso lo stracchino insieme con la panna. Quando gli gnocchetti sono pronti scolateli, uniteli alle verdure, mescolate e servite conspargendo con la crema di stracchino e rosmarino.